Studi su niente

15,00

di Pietro Verzina

Prima di quello definitivo, questo volume ha avuto altri titoli, di alcuni dei quali con ogni probabilità fruisce ancora in altre dimensioni. Tra questi: “Studi d’altri mondi”; “Studi di filologia extraterrestre”; “Scritti di entomologia filosofica, criptozoologia, criptofilologia, criptoarcheologia, criptobiografia, tassidermia mistica e tanatologia filmica”; “Studi alieni”; “Studia alienitatis”; “Miscellanea di studi pseudoscientifici”; “Miscellanea di pseudostudi scientifici”; “Pseudomiscellanea di studi scientifici”; “Principi di intertestualità interdimensionale”; “Elementi di narratologia animale”; “Pervitiana”.

Presto anche in versione digitale (ePub)
Qty:

Descrizione

Pietro Verzina

Studi su niente

2021, pp. 270
ISBN: 9791280438027
Dimensioni: 12 x 20 cm

Leggi un estratto

Pietro Verzina (1984) è di origini calabresi, ma vive attualmente in Toscana, dove lavora come insegnante di liceo. È dottore di ricerca in filologia classica e studioso di greco antico. Nell’ambito della sua attività accademica si è occupato, tra le altre cose, di epica arcaica, linguistica, mitologia, cinema, letteratura ispanoamericana, e suoi studi su questi temi sono apparsi in riviste scientifiche italiane e straniere. Negli ultimi tempi si è dedicato allo studio delle lingue slave.
In passato ha realizzato alcuni cortometraggi, di recente ha pubblicato due libri di narrativa (Tris di coppie, 2017 e Cecco che volava, 2018, entrambi per Nulla die) e diversi racconti su riviste letterarie italiane (Cadillac, Tuffi, L’inquieto, Retabloid, Settepagine, Verde). Alcune sue opere sono state segnalate in concorsi letterari.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.